Bandi-PSL S.T.A.R. Oltrepò

Bandi

Avviso

Selezione di n. 1 esperto per il ruolo di Responsabile del Procedimento per l’espletamento delle procedure di gestione della Società GAL OLTREPO PAVESE SRL e del Piano di Sviluppo Locale 2014 – 2020“STAR OLTREPO Sviluppo, Territorio, Ambiente, Ruralità” - Programma di Sviluppo Rurale 2014 – 2020 di Regione Lombardia. Misura 19 “Sostegno allo sviluppo locale LEADER”. CUP E89D16005290009 - CIG. Z00204DD33.
 

Approvato dal Consiglio di Amministrazione del 11 ottobre 2017
 
Pubblicato il 16 ottobre 2017


Sommario
1.      Oggetto e modalità di espletamento delle attività.
2.      Requisiti di partecipazione.
3.      Domanda e termini di presentazione.
4.      Cause di esclusione.
5.      Ammontare del compenso.
7.      Commissione di valutazione.
8.      Modalità di valutazione delle istanze e selezione.
9.      Affidamento incarico.
10.    Pubblicità.
11.    Responsabile del procedimento.
12.    Tutela della riservatezza.
13.    Disposizioni finali.
ALLEGATI 


Prot. N. 20/2017

OGGETTO: avviso per la selezione di n. 1 esperto per il ruolo di Responsabile del Procedimento per l’espletamento delle procedure di gestione della Società GAL Oltrepò Pavese srl e del Piano di Sviluppo Locale 2014 – 2020 “STAR Sviluppo, Territorio, Ambiente, Ruralità”. Programma di Sviluppo Rurale 2014 – 2020 di Regione Lombardia. Misura 19 “Sostegno allo sviluppo locale LEADER”. 
CUP E89D16005290009
CIG Z00204DD33


 
Il Presidente

VISTI:
• il D.d.u.o. 31.07.2015 n. 6547 della DG Agricoltura della Regione Lombardia, ad oggetto «Programma di sviluppo rurale 2014-2020 della Lombardia. Misura 19 “Sostegno allo sviluppo locale leader”. Approvazione delle disposizioni attuative per la presentazione delle domande»;
• il D.d.s. 03.11.2016 n.10967 della Direzione Generale Agricoltura della Regione Lombardia, ad oggetto «Programma di sviluppo rurale 2014-2020 della Lombardia. Misura 19 “Sostegno allo sviluppo locale leader”. Esiti istruttori in merito alla costituzione delle società denominate Gruppo di azione locale (GAL) e conseguenti determinazioni di cui al Decreto 29.07.2016 n. 7509»;
• il D.d.s. 14.06.2017 n. 7034 della Direzione Generale Agricoltura della Regione Lombardia, ad oggetto «Programma di sviluppo rurale 2014-2020 della Lombardia. Misura 19 “Sostegno allo sviluppo locale leader”. Esiti istruttori in merito alla costituzione delle società denominate Gruppo di azione locale (GAL) e conseguenti determinazioni di cui al Decreto 10967 del 03.11.2016»;
• il Documento Tecnico Procedurale della Misura 19 “Sostegno allo sviluppo locale Leader” – sottomisura 19.4 “Sostegno per i costi di gestione e animazione” -  operazione 19.04.01 “Gestione e animazione dei GAL” del PSR 2014 – 2020 di Regione Lombardia;
• l’art. 31 del D.Lgs. 18.04.2016 n. 50 “Attuazione delle direttive 2014/23/UE, 2014/24/UE e 2014/25/UE sull’aggiudicazione dei contratti di concessione, sugli appalti pubblici e sulle procedure d’appalto degli enti erogatori nei settori dell’acqua, dell’energia, dei trasporti e dei servizi postali, nonché per il riordino della disciplina vigente in materia di contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture”, così come modificato dal D.Lgs. 56/2017;
• le Linee guida n. 3 dell’ANAC, attuative del D.Lgs. 50/2016 recanti “Nomina, ruolo e compiti del responsabile unico del procedimento per l’affidamento di appalti e concessioni, approvate dal Consiglio dell’Autorità con delibera n. 1096 del 26.10.2016;
• il Regolamento di Funzionamento della Società GAL Oltrepò pavese srl approvato dal Consiglio di Amministrazione con deliberazione del 26.10.2016
• la deliberazione del Consiglio di Amministrazione della Società GAL Oltrepò pavese srl del 18.09.2017;

CONSIDERATO:
• che secondo le indicazioni della Regione Lombardia si rende necessario procedere all’individuazione di un Responsabile Procedimento per l’espletamento delle procedure di gestione della Società GAL Oltrepò Pavese srl e del Piano di Sviluppo Locale 2014 – 2020;
• che questo Ente è attualmente sprovvisto di personale in quanto di nuova costituzione;
• che si rende pertanto necessario, al fine avviare quanto prima le procedure relative al Piano di Sviluppo Locale 2014-2020, incaricare un professionista esterno qualificato che svolga per nome e per conto della Società i compiti propri del responsabile del procedimento.     

RITENUTO pertanto, per le motivazioni sopra esposte, procedere ad individuare un soggetto cui affidare i compiti propri del responsabile del procedimento. 

RENDE NOTO

che è aperta la procedura di selezione per l’individuazione di n. 1 esperto per il ruolo di Responsabile del Procedimento per l’espletamento delle procedure di gestione della Società Gal Oltrepò Pavese srl, del Piano di Sviluppo Locale 2014 – 2020 “STAR Sviluppo, Territorio, Ambiente, Ruralità”. Programma di Sviluppo Rurale 2014 – 2020 di Regione Lombardia. Misura 19 “Sostegno allo sviluppo locale LEADER”.

1. Oggetto e modalità di espletamento delle attività
La figura individuata dovrà svolgere tutti i compiti propri del Responsabile del Procedimento, relativamente al seguente procedimento, funzionali allo start up della Società GAL Oltrepò Pavese srl e del Piano di Sviluppo Locale 2014 – 2020 “STAR Sviluppo, Territorio, Ambiente, Ruralità” Programma di Sviluppo Rurale 2014 – 2020 di Regione Lombardia. Misura 19 “Sostegno allo sviluppo locale LEADER”:
• Attività Istruttoria e predisposizione dei necessari atti finalizzati alla selezione del Direttore del Gal Oltrepò Pavese, assumendo pertanto la qualifica di responsabile del procedimento ai sensi della Legge n. 241/1990. e s.m.i. .

2. Requisiti di partecipazione
Per la partecipazione alla selezione i candidati devono essere in possesso dei seguenti requisiti a pena di esclusione:
1. diploma di Laurea in materie Giuridiche conseguito presso Università o altro istituto universitario statale o legalmente riconosciuto, o i corrispettivi titoli di studio di II livello, denominati laurea (L.M. previsti all’art. 3 del regolamento adottato dal Ministero dell’Università dell’Istruzione e della Ricerca con decreto del 22/10/2004 n. 270). Sono altresì ammessi i diplomi di laurea conseguiti all’estero purché riconosciuti come equivalenti ai titoli di studio italiani richiesti per partecipare al concorso secondo la vigente normativa in materia; a tale fine nella domanda di partecipazione dovranno essere indicati a pena di esclusione, gli estremi del provvedimento di riconoscimento dell’equivalenza al corrispondente titolo di studio italiano;
2. esperienza professionale triennale maturata in materia di selezione, amministrazione e gestione del personale; 
3. età non inferiore ad anni 18;
4. cittadinanza italiana o di uno degli stati membri dell’Unione Europea;
5. godimento dei diritti civili e politici;
6. inesistenza di situazioni di incompatibilità ai sensi del vigente ordinamento o di conflitti di interesse di qualsivoglia natura con la Società GAL Oltrepo Pavese srl nel suo complesso.

Non possono essere ammessi alla selezione coloro che siano esclusi dall'elettorato politico attivo  e coloro che siano stati destituiti o dispensati dall'impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento, ovvero siano dichiarati decaduti per aver conseguito l’impiego mediante produzione di documenti falsi o viziati da invalidità non sanabile, ovvero siano stati interdetti dai pubblici uffici in base a sentenza da invalidità non sanabile, ovvero siano stati interdetti dai pubblici uffici in base a sentenza passata in giudicato, ovvero coloro che siano comunque impediti ad accedere al pubblico impiego.
I cittadini degli Stati membri dell'Unione europea, a norma dell'art. 3 del D.P.C.M. 7 febbraio 1994, n° 174, devono possedere i seguenti requisiti:
a) godere dei diritti civili e politici anche negli Stati di appartenenza o di provenienza;
b) essere in possesso, fatta eccezione della titolarità della cittadinanza italiana, di tutti gli altri requisiti previsti per i cittadini della Repubblica;
c) avere adeguata conoscenza della lingua italiana.

I requisiti prescritti devono essere posseduti alla data di scadenza del termine ultimo per la presentazione della domanda di partecipazione alla selezione. L’accertamento della mancanza anche di uno solo dei requisiti per l’ammissione alla selezione, comporta l’esclusione dalla procedura stessa, e, in qualunque momento, la decadenza dall’assegnazione del ruolo di Responsabile del Procedimento, ove eventualmente intervenuta. 
L’elenco dei candidati che hanno presentato regolare domanda, sarà pubblicato sul sito web del GAL Oltrepo pavese srl www.galoltreposrl.it

3. Domanda e termini di presentazione
La domanda di partecipazione alla selezione deve essere inoltrata esclusivamente via PEC all’indirizzo galoltreposrl@legalmail.it indirizzata al Presidente del GAL Oltrepò Pavese srl entro e non oltre le ore 12.00 del 26 ottobre 2017.   
Non verranno prese in considerazione le domande che perverranno successivamente a tale data. Al riguardo il GAL Oltrepò Pavese srl non risponde di eventuali disguidi o ritardi comunque imputabili a fatto di terzi o caso fortuito o forza maggiore. 
La domanda contenente tutta la documentazione richiesta dovrà recare l’oggetto: “Istanza relativa all’Avviso per la selezione di n. 1 esperto per il ruolo di Responsabile del Procedimento per l’espletamento delle procedure di gestione della Società GAL Oltrepò Pavese srl e del Piano di Sviluppo Locale 2014 – 2020 “STAR - Sviluppo, Territorio, Ambiente, Ruralità” - Programma di Sviluppo Rurale 2014 – 2020 di Regione Lombardia. Misura 19 “Sostegno allo sviluppo locale LEADER”.  CIG Z00204DD33.

Il GAL Oltrepò Pavese srl non assume responsabilità per eventuali ritardi o disguidi di recapito delle proprie comunicazioni ai candidati né per mancato o ritardato recapito di comunicazioni imputabili all’omessa o tardiva segnalazione di cambiamento del recapito indicato sulla domanda. 
La domanda, redatta in carta semplice obbligatoriamente secondo il modelloAllegato 1 al presente avviso, a pena di inammissibilità, dovrà essere sottoscritta dall’interessato e corredata dalla documentazione richiesta. La produzione di materiali o la riserva di invio successivo di documentazione non è ammessa. 
La documentazione da presentare è la seguente:
1) autocertificazione dei requisiti minimi previsti dall’avviso, utilizzando il modello Allegato 1, contente anche l’autocertificazione in merito al trattamento dei dati personali ai sensi dell’art. 13 del D.Lgs. n. 196/2003;
2) curriculum vitae in formato europeo, sottoscritto dal candidato, dal quale si evincano dettagliatamente il percorso formativo e le precedenti esperienze professionali, comprese le relative durate. In calce il sottoscrittore dovrà dichiarare la veridicità e l’autenticità delle dichiarazioni fornite, rese ai sensi degli artt. 46 e 47 del DPR n.445/2000 e fornire l’autorizzazione al trattamento dei dati personali ai sensi dell’art. 13 del D.Lgs. n. 196/2003;
3) copia di un documento di identità in corso di validità;
4) facoltativamente, ogni altro documento che i candidati riterranno opportuno presentare agli effetti della valutazione comprovante stati, fatti e qualità personali utili ai fini della valutazione dei titoli. 
Partecipando alla selezione il candidato accetta automaticamente tutte le condizioni previste dal presente avviso.
La Società GAL Oltrepò Pavese srl si riserva la facoltà di procedere ad idonei controlli sulla veridicità del contenuto delle autocertificazioni rese, anche mediante la richiesta di presentazione dei documenti comprovanti i titoli richiesti.
Verranno esclusi dalla selezione i candidati le cui domande non contengono tutte le indicazioni circa il possesso dei requisiti per l'ammissione alla selezione stessa.

4. Cause di esclusione
Sono causa di esclusione:
a) l’assenza della domanda di partecipazione o la mancanza di sottoscrizione della stessa, secondo le specifiche indicate al precedente articolo;
b) l’assenza della copia di un documento di identità in corso di validità del sottoscrittore;
c) l’assenza del curriculum vitae o la mancanza di sottoscrizione dello stesso.

5. Ammontare del compenso
L’importo lordo omnicomprensivo dell’incarico sarà di euro cinquecento (500/00) IVA esclusa (comprensivo di: ritenuta d’acconto, eventuali oneri e spese). 
Il pagamento del compenso avverrà secondo le modalità che verranno dettagliate nel contratto e previa presentazione di idonea documentazione fiscale e relazione dettagliata delle attività effettuate, che dovrà essere approvata dal Consiglio di Amministrazione del GAL. 

6. Tipologia e durata dell’incarico
L’incarico avrà durata dalla data della stipula del contratto fino alla conclusione del procedimento oggetto dell’incarico medesimo, fatte salve eventuali proroghe derivanti dalla necessità di garantire l’efficace ed efficiente implementazione del Piano di Sviluppo Locale “STAR”, nonché la corretta gestione della Società.
L’incarico è compatibile con altri rapporti di lavoro, sia dipendente che di libera professione, nel rispetto della normativa vigente in materia. 
Il soggetto selezionato sottoscriverà con il GAL Oltrepò Pavese srl apposito contratto di collaborazione/servizio, normato dalle vigenti leggi. 

7. Commissione di valutazione
La selezione dei soggetti in possesso dei requisiti richiesti all’art. 2 avverrà sulla base della valutazione della documentazione presentata. La valutazione delle candidature sarà effettuata da una Commissione di selezione che procederà alla formulazione di una graduatoria sulla base dei criteri indicati nella griglia di valutazione prevista al punto 8. 

8. Modalità di valutazione delle istanze e selezione
La selezione avverrà, ad insindacabile giudizio del GAL Oltrepò pavese srl attraverso la valutazione dei curriculum vitae dei candidati e delle competenze ivi dichiarate. 
Il punteggio complessivo attribuibile è pari a 100 punti, così suddivisi:
tabella_punti
L’esito della selezione sarà comunicato direttamente al candidato individuato e pubblicato sul sito web del GAL Oltrepò Pavese srl www.galoltreposrl.it. 
Il GAL Oltrepo Pavese srl si riserva di procedere al conferimento dell’incarico anche in presenza di una sola domanda valida.

9.    Affidamento incarico
In presenza di copertura finanziaria a valere sui mezzi propri – risultando, inoltre, la presente attività finanziabile sull’operazione 19.04.01 “Gestione e animazione dei GAL” del PSR 2014 – 2020 di Regione Lombardia PSL nell’ambito del PSL 2014-2020 “STAR”, la Società può provvedere alla stipula del contratto di collaborazione/servizio con il soggetto selezionato salvo verifica requisiti minimi di partecipazione soggettivi e professionali. 

10.    Pubblicità
Il presente avviso, così come la graduatoria in esito alla selezione, sono resi pubblici sul sito web del GAL www.galoltreposrl.it. 

11.    Responsabile del procedimento
Ai sensi di quanto disposto dall'art. 7 della Legge 7 agosto 1990, n. 241, il Responsabile del procedimento di cui al presente bando è il Dott. Sandro Sciamanna. 
Indirizzo PEC: galoltreposrl@legalmail.it

12.    Tutela della riservatezza
I dati forniti dai soggetti proponenti verranno trattati, ai sensi del D.Lgs 196/2003 e ss. mm. e ii., esclusivamente per le finalità connesse all’espletamento delle procedure relative al presente bando.

13.    Disposizioni finali
Il GAL Oltrepò Pavese srl si riserva in qualsiasi momento la facoltà, con provvedimento motivato, di modificare, prorogare, sospendere o revocare il presente avviso e di non procedere al conferimento di incarico. 
Per qualsiasi informazione gli interessati potranno scrivere all’indirizzo
PEC: galoltreposrl@legalmail.it

Per quanto non espressamente previsto dal presente avviso valgono, in quanto applicabili, le disposizioni previste dalle leggi vigenti in materia.

Varzi, 16 Ottobre 2017                                              Il Presidente Nicola ADAVASTRO












ALLEGATO 1 


Domanda di partecipazione

Avviso per la selezione di n. 1 esperto per il ruolo di Responsabile del Procedimento per l’espletamento delle procedure di gestione della Società GAL OLTREPO PAVESE SRL e del Piano di Sviluppo Locale 2014 – 2020“STAR OLTREPO Sviluppo, Territorio, Ambiente, Ruralità” - Programma di Sviluppo Rurale 2014 – 2020 di Regione Lombardia. Misura 19 “Sostegno allo sviluppo locale LEADER”. CIG. Z00204DD33


Al Presidente del
GAL Oltrepò Pavese s.r.l.
Piazza Fiera 26/A
27057 Varzi PV

Il/la Sottoscritto/a  _______________________________________________________
Nato/a a _________________________________(Prov.) ____________il _____________
Residente in ______________________________________n. civico___________________
Comune ________________________________________(Prov.) _________CAP________
Documento di identità: tipo___________________________ n. ______________________
rilasciato da________________________________ il _____________________________
 
CHIEDE

di essere ammesso/a a partecipare all’affidamento dell’incarico relativo all’espletamento delle procedure di gestione della Società GAL Oltrepò Pavese srl e del Piano di Sviluppo Locale 2014 – 2020 “STAR Sviluppo, Territorio, Ambiente, Ruralità”. Programma di Sviluppo Rurale 2014 – 2020 di Regione Lombardia. Misura 19 “Sostegno allo sviluppo locale LEADER, in qualità di Responsabile Unico del Procedimento (RUP)
A tal fine
DICHIARA
  • di avere età non inferiore ad anni 18;
  • di essere in possesso della cittadinanza italiana o uno degli stati membri dell’Unione Europea;
  • di godere dei diritti civili e politici negli stati di appartenenza e provenienza;
  • di essere iscritto nelle liste elettorali del Comune di ________________________; ovvero di non essere iscritto o di essere stato cancellato per i seguenti motivi:_______________________________________________________________;
  • di non essere stato destituito/a o dispensato/a dall'impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento; di non essere stato/a dichiarato/a decaduto/a per aver conseguito l’impiego mediante produzione di documenti falsi o viziati da invalidità non sanabile, di non essere stato interdetto/a dai pubblici uffici in base a sentenza da invalidità non sanabile, ovvero di non essere stato interdetto/a dai pubblici uffici in base a sentenza passata in giudicato; di non essere comunque impedito/a ad accedere al pubblico impiego;
  • di essere in possesso della Laurea in_________________________________________________, conseguita presso ________________________________________________________________;
  • di manifestare il proprio consenso al trattamento dei dati personali ai soli scopi inerenti la procedura concorsuale D.Lgs. 196/2003 anche se trattati da terzi per i medesimi fini;
  • di essere a conoscenza di tutte le disposizioni contenute nell’avviso di gara e di accettarle senza riserva alcuna;
  • che tutte le eventuali comunicazioni siano inviate al seguente indirizzo:
________________________________________________
________________________________________________
________________________________________________
 

Allegati:
………………………………………………….
………………………………………………….
 
Luogo, Data                                                                              Nome e Cognome
                                                                                                                                       __________________________
                                                                                         Firma leggibile del Candidato